ajax loader

E se la tua barca avesse il marchio CE contraffatto?

Organismo Notificato alla Commissione EuropeaIl marchio CE contraffatto è la truffa nautica di oggi!

Il marchio CE è l’omologazione che viene rilasciata tramite un’Organismo Ispettivo riconosciuto dallo Stato che attesta che l’oggetto rispetta la normativa vigente in termini di sicurezza per l’uomo.

Ma a cosa attiene la omologazione CE?

Nel caso delle unità navali, il marchio CE è l’omologazione rilasciata dall’Organismo Ispettivo, come l’A.N.S. o il R.I.Na., il quale attesta che l’unità può navigare in sicurezza con determinate condizioni meteo marine e viene riconosciuto il numero delle persone trasportabili.


Il servizio consiste nella Certificazione delle unità da diporto (da 2,5 a 24 metri di lunghezza). In pratica si tratta di verificare la completa attuazione della Direttiva 2013/53/EU. La direttiva impartisce le indicazioni necessarie ai fini della marcatura CE, ritenuta indispensabile per la sua immissione in commercio delle unità da diporto all’interno della Comunità Europea. Attenzione: la Direttiva va applicata sia per le nuove unità sia per quelle modificate o riparate. La Direttiva si applica alle unità da diporto destinate alla navigazione in acque marittime ed interne a scopi sportivi e ricreativi e senza fini di lucro; si applica inoltre ad unità da diporto utilizzate ai fini commerciali quali locazione, noleggio, insegnamento della navigazione da diporto e appoggio per immersioni subacquee.


Siamo dispiaciuti nel parlare di Napoli per l’ennesima truffa ma, ancora una volta, la bellissima città italiana sembrerebbe sia stata teatro di un gran bell’imbroglio a  danno di tantissimi diportisti di ogni luogo!

Il marchio «CE» è contraffatto, Stop alle barche Manò Marine!

Non possono più navigare i natanti costruiti tra il 2003 e il 2010

Non rischiano solo i creditori del fallimento di Manò Marine, ora nel mirino sono finite anche le barche vendute dal cantiere napoletano tra il 2003 e il 2010. Secondo una indagine della Capitaneria di porto di Napoli, infatti, molte imbarcazione sono risultate con il certificato di omologazione CE contraffatto, falso o, addirittura, non rilasciato per niente. Un’indagine difficile che gli uomini dell’ammiraglio Arturo Faraone hanno condotto per mesi e mesi a stretto contatto con la Procura della Repubblica e che è culminata in un provvedimento con cui i proprietari sono stati invitati a consegnare immediatamente le licenze e diffidati dall’usare l’imbarcazione.

E non basta. In via cautelativa, infatti, il comandante in seconda Giuseppe Minotauro ha inviato una comunicazione a tutte le Capitanerie di porto italiane, ai Circondari Marittimi, agli uffici locali marittimi, alle delegazioni di spiaggia e al coordinamento dei mezzi nautici della Guardia Costiera per prestare la massima attenzione durante i controlli in mare. «Si informa – è scritto nella nota – che i proprietari, armatori o utilizzatori delle unità costruite dal cantiere navale Manò Marine, sono stati diffidati a far prendere il mare, far navigare o utilizzare l’imbarcazione e gli è stato intimato di consegnare, a questa Capitaneria, la relativa licenza di navigazione. Detto provvedimento – aggiunge il comandante Minotauro – è stato disposto in quanto le unità sono praticamente prive di omologazione/certificazione CE (la certificazione rilasciata dal cantiere è risultata falsa o contraffatta)».
– IL MATTINO DI NAPOLI –

clicca nei link sotto per leggere alcuni articoli:

http://www.ilmattino.it/napoli/cronaca/marchio_contraffatto_stop_barche_mano_marine-2586225.html

https://www.pressreader.com/italy/il-mattino-caserta/20170727/282394104518715


Direte voi: ma se non posso neppure fidarmi del cantiere nautico che costruisce le barche, di chi mi fido?

In effetti non capita normalmente che un cantiere nautico costruisca barche non omologate, senza la marchiatura CE quindi. Purtroppo è capitato e probabilmente i controlli inizialmente non ci sono stati!

La cosa gravissima, al di la della truffa ai diportisti, è che si sono immesse nel marcato nautico natanti e imbarcazioni NON SICURE, che non possono navigare perché non si è accertato che abbiano i requisiti minimi previsti dalla normativa vigente. E chi l’ha fatto, chi ha navigato con queste unità, ha corso gravi rischi per se e per la vita delle persone che erano a bordo.

Sicuramente quando entrerà in vigore il tanto atteso S.Te.D. (sportello telematico del diportista) molte di queste truffe non potranno essere messe in atto.

Intanto però, visto che non è questa la prima e non sarà certo l’ultima truffa di cui sentiremo parlare in Italia, se possiamo permetterci, prima di decidere su un acquisto impegnativo quale può essere una barca, affidatevi a professionisti del settore che possano consigliarvi attraverso autorevoli fonti.

La NESW, oltre ad esser specializzata in Scuola Nautica e Patente Nautica, è Agenzia Nautica e Ufficio Autorizzato A.N.S. (Associazione Nazionale per la Sicurezza – Organismo Ispettivo riconosciuto dal Ministero dei Trasporti e della Navigazione nonché dalla Comunità Europea).

Se anche tu hai una barca Manò Marine, con Agenzia NESW hai la possibilità di verificare se l’omologazione CE della tua barca Manò Marine è valida oppure sia stata falsificata: per qualsiasi eventuale tua necessità, non esitare a contattarci, saremo lieti di aiutarti:

tel/fax 0283419865 oppure sul cell. 335296612 o via email a info@nesw.it o tramite facebook 

Lascia un commento

NESW S.r.l.

Autorizzazione Scuola Nautica n° 4028/14

Autorizzazione Agenzia n° 6715/16

Ufficio Autorizzato A.N.S.

Via Teglio 9, 20158 Milano

Segreteria aperta da LUN a VEN in orario continuato dalle ore 10:00 alle ore 18:00

tel/fax: 02 83419865 - mobile: 335 296612
email: info@nesw.it - pec: nesw@legalmail.it
C.F. e P.IVA: 08443600963 - REA: MI-2026866
Cap. Soc. € 10.000,00 i.v.