ajax loader

Scuola nautiche abusive: perché a rimetterci deve essere l’utente che cerca un corso Patente Nautica e non i veri colpevoli delle truffe?

Comprendiamo che in questo periodo di crisi economica qualcuno tra quelli che cerca di conseguire la patente nautica si rivolga a strutture che propongono offerte a prezzi altamente vantaggiosi, purtroppo, però, nella maggior parte dei casi si tratta di fantomatiche scuole nautiche abusive che svolgono corsi di patente nautica senza alcuna autorizzazione e soprattutto senza alcuna garanzia verso l’utenza che si accinge a conseguire la patente nautica.

Infatti, sul web e spesso anche in autorevoli riviste nautiche, si trovano pubblicità di corsi patente nautica svolti da strutture non presenti negli appositi elenchi ufficiali che propongono corsi patente nautica a prezzi decisamente al dì sotto della media del mercato; e questo accade semplicemente perché si tratta di ASD, associazioni sportive dilettantistiche, che grazie al vantaggio fiscale di operare senza scopo di lucro riescono a proporre prezzi molto più vantaggiosi dei professionisti del settore che invece si trovano a dover affrontare una pressione fiscale di circa il 60%!

Naturalmente si tratta di truffatori del settore nautico che per pochi soldi si spacciano per formatori di comandanti di unità da diporto essendo invece semplicemnete delle scuole di vela!

Ad avvalorare quanto appena detto, basterebbe semplicemente fare una ricerca su un qualsiasi motore web inserendo le parole chiavi “patente nautica milano” oppure “scuola nautica milano”  e notare ciò che vien fuori confrontandolo poi con l’elenco ufficiale delle scuole nautiche milanesi cliccando sella seguente immagine:

Città Metropolitana di Milano

Il risultato è inequivocabile: una miriade di scuole nautiche abusive che, pur di guadagnare qualche euro in nero,  svolgono corsi patente nautica senza possedere alcun titolo per farlo!!!

E a loro che Vi venga successivamente revocata la patente nautica non può fregar nulla perché tanto non sarete presentati all’esame a loro nome ma da privatisti o con la complicità di una scuola nautica truffaldina delle zone costiere!

Per fortuna dell’utenza nautica, e a tutelare anche i professionisti del settore, è intervenuta CONFARCA, che ha interpellato addirittura il Prefetto di Milano per dire basta a questo malcostume che non fa altro di far rischiare la revoca della patente nautica a coloro che cercano semplicemente di spender meno con scuole nautiche abusive!

Di seguito un sunto tratto da Nautica Report:

Milano, 17 marzo 2016

Controlli mirati per individuare le attività abusive delle associazioni che organizzano corsi per patenti nautiche e un intervento mirato ad accelerare i tempi di revisione del vecchio regolamento provinciale. Sono le rassicurazioni del prefetto di Milano, Alessandro Marangoni, all’incontro di questa mattina con i vertici nazionali e regionali della sezione nautica della Confarca, richiesto dalla confederazione per denunciare l’imperversare degli abusivi che organizzano corsi per le patenti nautiche e la mancanza di controlli dovuta allo scioglimento del corpo della polizia provinciale.

La fase di stallo nella lotta all’abusivismo commerciale che danneggia gli operatori del settore, causata dalla riorganizzazione degli uffici di polizia che ora fanno capo alla Città Metropolitana di Milano, continua a danneggiare le scuole nautiche del capoluogo lombardo, nonostante le proteste inascoltate dagli organi provinciali e le proposte di revisione del regolamento consegnate più di un anno fa.

“Durante il colloquio sono state evidenziate le difficoltà in cui le scuole nautiche autorizzate vivono nei confronti delle associazioni sportive dilettantistiche che pubblicizzano corsi di patente nautica – affermano il segretario nazionale della sezione Nautica di Confarca, Adolfo D’Angelo, ed il responsabile regionale della confederazione, Marco Morana – Naturalmente senza essere presenti negli elenchi della Provincia, quindi di fatto attività  abusive o in pieno disprezzo del loro mandato associativo con una ampia prevaricazione in quello commerciale, prerogativa solo delle scuole nautiche regolarmente autorizzate”.

“Siamo fiduciosi nell’importanza di quest’incontro – concludono D’Angelo e Morana – in quanto un’autorità quale quella prefettizia sicuramente si impegnerà a ripristinare i giusti equilibri, a vantaggio delle scuole nautiche autorizzate che hanno i giusti doveri amministrativi e fiscali, al contrario di chi si improvvisa dando una formazione discutibile e di sicuro eludendo gli obblighi già scritti”.

Ufficio stampa

Confarca

 (articolo  di stampa tratto da www.nauticareport.it)

Fortunatamente la Scuola Nautica NESW è  autorizzata (Autorizzazione Scuola Nautica n° 4028/14) e il percorso didattico che abbiamo sviluppato per i Corsi di Patente Nautica a Milano è semplice e intuitivo. Siamo orgogliosi di poter dire che per il conseguimento della patente nautica il 95% dei nostri allievi è stato promosso al primo tentativo.

Visita il nsotro sito e scopri di più sul fantastico mondo del navigare: www.nesw.it.

Related Posts

Regalo Patente Nautica

Regalo Patente Nautica: per i tuoi regali di Natale, ci pensa NESW! Regala la Patente

Avarie su barca a motore

Durante una navigazione con un’unità da diporto a motore, potrebbero verificarsi avarie tali da interrompere

Lascia un commento

NESW S.r.l.

Autorizzazione Scuola Nautica n° 4028/14

Autorizzazione Agenzia n° 6715/16

Ufficio Autorizzato A.N.S.

Via Teglio 9, 20158 Milano

Segreteria aperta da LUN a VEN in orario continuato dalle ore 10:00 alle ore 18:00

tel/fax: 02 83419865 - mobile: 335 296612
email: info@nesw.it - pec: nesw@legalmail.it
C.F. e P.IVA: 08443600963 - REA: MI-2026866
Cap. Soc. € 10.000,00 i.v.

WhatsApp Richiedi info con WhatsApp